Porto-North-Portugal.com

La miglior guida indipendente a Porto

Porto-North-Portugal.com

La miglior guida indipendente a Porto

Visitare Porto a piedi in 1 giorno

Porto è una città molto caratteristica che vanta monumenti storici, magnifiche attrazioni turistiche e fascino portoghese a volontà.

Il centro storico è relativamente piccolo ed è possibile visitare le attrazioni principali nel corso di una sola giornata.

Solitamente consigliamo di visitare Porto nel corso di due giorni, ma questa visita a piedi è l’ideale se avete poco tempo e avete a disposizione una giornata sola.

Si tratta di un itinerario perfetto per i passeggeri delle navi da crociera e per chi effettua una lunga sosta tra un volo e l’altro.
Articoli correlati: Presentazione di Porto2 giorni a PortoTop 10 di Porto

Mappa per visitare Porto a piedi in 1 giorno

Questo tour a piedi include le principali attrazioni di Porto ed è perfetto per iniziare a conoscere la città. Di seguito è disponibile una mappa interattiva con l’itinerario suggerito per la visita a piedi in una giornata:

 

Attrazioni incluse nell’itinerario: 1) Praça da Liberdade 2) Torre dos Clérigos 3) Antiga Cadeia da Relação 4) Ospedale Santo António (facciata neoclassica) 5) Igreja do Carmo 6) Università di Porto 7) Livraria Lello 8) Stazione ferroviaria di São Bento 9) Cattedrale Se 10) Ponte Luís I 11) Mosteiro da Serra do Pilar 12) Cantine e degustazioni di Porto 13) Opera d’arte urbana Half-Rabbit 14) Cantiere navale Estaleiro do Rabelo 15) Quartiere Ribeira 16) Casa do Infante 17) Igreja de São Francisco 18) Palácio da Bolsa 19) Igreja da Misericórdia 20) Rua das Flores 21) Igreja de Santo Ildefonso 22) Majestic Café 23) Mercato Bolhão 24) Câmara Municipal
Le migliori cantine per le degustazioni di Porto sono contrassegnate con il simbolo

L’itinerario si snoda per 8,8 km e prevede circa sei ore di visita, che aumentano se si inseriscono anche il pranzo e qualche pausa caffè.

Il territorio di Porto è ricco di colline scoscese, quindi dovrete percorrere parecchie salite. In questo itinerario la salità più ripida è quella che conduce all’Igreia de Santo Ildefonso (21); se siete stanchi, potreste terminare qui la visita.

Guida alla visita a piedi di Porto in 1 giorno

Questa sezione fornisce dettagli sul tour proposto e include immagini delle principali attrazioni incluse.

Il tour parte da Praça da Liberdade (1), la piazza principale di Porto, che collega la parte moderna della città, a nord, e il quatiere medievale, a sud.

In Praça da Liberdade sorge la spettacolare Câmara Municipal (24); inoltre, la piazza è circondata da imponenti edifici di granito risalenti agli anni Venti.

Una dritta: il McDonald’s di Praça da Liberdade è considerato uno dei più belli del mondo. Originariamente il locale ospitava lo spettacolare Cafe Imperial e tutte le decorazioni in stile Art Deco sono state mantenute, candelabri stravaganti e vetrate colorate inclusi.

Praça da Liberdade Porto

La statua di re Pedro IV in Praça da Liberdade

Câmara Municipal do Porto

La Câmara Municipal do Porto

Sul lato ovest di Praça da Liberdade sorge l’Igreja dos Clérigos, una chiesa barocca dalla particolarissima navata ovale progettata dal noto architetto italiano Niccolò Nasoni; tuttavia, la maggior parte dei visitatori è più interessata alla Torre dos Clérigos (2), che sorge proprio accanto alla chiesa.

Con i suoi 75 metri d’altezza, la Torre è l’edificio storico più alto del centro di Porto; si devono salire ben 240 gradini per arrivare in cima, ma il panorama è uno dei migliori della città.

Torre dos Clérigos view porto

Dall’anno in cui venne costruita, il 1763, alla fine del XX secolo la Torre dos Clérigos è stata l’edificio più alto del Portogallo

Più avanti si trovano il parco alberato Jardim da Cordoaria e l’Antiga Cadeia da Relação (3), l’antica prigione di Porto; attualmente il complesso ospita il Museo di Fotografia.

Nei pressi del parco si possono osservare l’imponente Tribunal da Relação do Porto e l’ala neoclassica dell’ospedale Santo António (4).

Sul lato nord del Jardim da Cordoaria sorgono l’Igreja dos Carmelitas, l’Igreja do Carmo (5) e il campus principale dell’Università di Porto (6). Essendo vicina all’università, quest’area ha una vivace vita notturna e vi si trovano molti pub e discoteche alla moda.

L’Igreja do Carmo è rinomata per la splendida decorazione realizzata con le tradizionali azulejos, piastrelle dipinte bianche e blu, che ricoprono la parete orientale.

Curiosità: un’antica legge impediva alle due chiese di avere una parete in comune. Per questo motivo l’Igreja dos Carmelitas e l’Igreja do Carmo sono speratate dall’edificio più stretto del Portogallo.

 Igreja do Carmo porto

Le azulejos sul lato dell’Igreja do Carmo

Da Praça de Parada Leitão parte il tram 22, che effettua un bel giro panoramico ad anello del centro di Porto. Il tragitto dura 45 minuti, il biglietto costa 3,00€ e, se si riesce a sedersi, si tratta di un modo molto rilassante di visitare la città.
Articoli correlati: I tram di Porto

22 tram porto

Il tram 22 mentre procede lentamente per la città

L’attrazione successiva è la Livraria Lello (7), il luogo in cui J.K. Rowling scrisse i primi capitoli della saga di Harry Potter; la grande scalinata di Hogwarts è ispirata a proprio a quella della libreria. Il negozio è sempre molto affollato e l’ingresso costa 5,00€.

Dirigendosi giù dalla collina si arriva alla stazione ferroviaria di São Bento (8), che vanta una sala decorata con alcune delle azulejos più belle del Poirtogallo.
Curiosità: la stazione è decorata con due tipi diversi di piastrelle: quelle tradizionali bianche e blu dipinte prima della rivoluzione del 1910 e quelle colorate, dipinte in seguito.

São Bento train station Porto

L’interno della stazione ferroviaria di São Bento

Dalla stazione si risale lungo la collina fino all’antica Cattedrale Se (9), che ha l’aspetto spoglio delle fortificazioni in stile romanico. L’interno della cattedrale è molto austero, ma i chiostri in stile gotico sono molto affascinanti e vale la pena visitarli.

La piazza di fronte alla cattedrale era il centro di Porto in epoca medievale: ogni giorno vi si teneva il mercato ed era protetta dalle mura cittadine. L’unica torre difensiva rimasta ospita l’ufficio turistico; al centro della piazza sorge una gogna a cui venivano impiccati i criminali.

Se cathedral Porto

La Cattedrale Se venne costruita per sottolineare il predominio religioso

Se preferite chiese meno austere, vi consigliamo di visitare l’Igreja de Santa Clara, che vanta altari intagliati e lussuose decorazioni in lamina d’oro.

Procedendo verso sud dalla Cattedrale Se si raggiunge il Luís I (10), uno splendido ponte in ferro a due livelli che attraversa il fiume Douro. Il nostro itinerario sfrutta il livello superiore del ponte, che offre un magnifico panorama sul quartiere storico di Porto che sorge sul lungofiume.

Luís I Bridge Porto

Il ponte Luís I collega Porto, sulla riva nord del Douro, e Vila Nova de Gaia, sulla riva sud

Per una vista ancora migliore del fiume, dirigetevi alla terrazza panoramica del Mosteiro da Serra do Pilar (11), un complesso caratterizzato da una chiesa a pianta circolare.

Subito sotto il monastero si trova il Jardim do Morro, apprezzato luogo di ritrovo nei mesi estivi.

Dai confini del parco parte una funivia che percorre il lungofiume fino a Vila Nova de Gaia; il percorso dai Jardim do Morro è tutto in discesa ed è comodo anche da fare a piedi.

Vila Nova de Gaia water front

Il lungofiume di Vila Nova de Gaia con le cantine del Porto sullo sfondo

Vila Nova de Gaia è la patria del vino Porto, che stagiona in ampie cantine allieneate lungo la riva del fiume.

Tutti i maggiori produttori di Porto si trovano a Vila Nova de Gaia e offrono tour guidati delle proprie cantine e degustazioni vinicole. I migliori tour e degustazioni includono le cantine Ferreira, Sandeman, Cálem, Graham's e Churchill.
Una dritta: l’atmosfera sul lungofiume di Vila Nova de Gaia è sempre molto vivace. Si tratta di un luogo perfetto per rilassarsi e socializzare.

Sandeman Port lodge Porto

Dopo una sessione di degustazione di Porto molti desiderano convertirsi alla tranquillità dei ritmi portoghesi

A Vila Nova de Gaia non perdetevi l’Half-Rabbit (13), una particolarissima opera di arte urbana interamente realizzata con rifiuti, non lontana dall’Igreja Santa Marinha.

half rabbit Porto

È possibile vedere entrambi i lati dell’Half-Rabbit solo guardando l’angolo dell’edificio

Al confine di Vila Nova de Gaia si trova l’Estaleiro do Rabelo (14), un cantiere navale tradizionale in cui vengono costruite e riparate le rabelo, imbarcazioni dal fondo piatto che storicamente venivano utilizzate per trasportare i barili di mosto dall’area superiore del Douro alle cantine di Vila Nova de Gaia.

Dopo aver visitato Vila Nova de Gaia, attraversate il livello inferiore del ponte Luís I per raggiungere il quartiere Ribeira.

Ribeira district porto

Il quartiere Ribeira visto da Vila Nova de Gaia

Storicamente Ribeira era il quartiere delle banchine, una delle aree più povere della città, ma al giorno d’oggi è uno dei quartieri più caratteristici.

I ristoranti e i bar sul lungofiume sono affollati di turisti e sopra i negozi si scorgono coloratissime case.

Il cuore del quartiere è l’affascinante Praça da Ribeira che, proprio come Vila Nova de Gaia, si caratterizza per un’atmosfera molto vivace.

Ribeira porto

Gli edifici colorati del quartiere Ribeira

La modesta Casa do Infante (16) fu il luogo di nascita di Enrico il Navigatore, il nobile che diede avvio all’Era delle scoperte (XIV secolo), che portò alla scoperta del Brasile e della tratta marittima per l’India. La Casa do Infante ospita un museo che illustra la vita e i viaggi per mare del celebre esploratore.

Sull’altro lato della strada si trova il capolinea del tram Linha 1, che sferraglia lungo il Douro fino alla foce e all’affascinante quartiere Foz, una zona che vale la pena visitare se trascorrete un secondo giorno a Porto.

Il monastero São Francisco era il più imponente edificio religioso di Porto, finché non venne distrutto da un incendio durante l’assedio di Porto nel 1832. Della struttura originaria è rimasta solo l’Igreja de São Francisco (17).

Igreja de São Francisco tram 1

Il tram 1 in attesa davanti all’Igreja de São Francisco

Dall’esterno la chiesa sembra un altro austero edificio gotico, ma l’interno vanta una profusione di intricati intagli in legno e altari decorati fino all’eccesso.

Curiosità: è stata utilizzata talmente tanta lamina d’oro che si stima che l’Igreja de São Francisco contenga oltre 100 chili del prezioso metallo!

Il Palácio da Bolsa (18), in stile neoclassico, era la borsa valori di Porto, simbolo della rilevanza finanziaria della città nel corso del XIX secolo. Il palazzo venne costruito sulle ceneri del chiostro del monastero São Francisco, raso al suolo dalle fiamme, e vanta una magnifica Sala araba, l’imponente Salone delle nazioni e uno splendido cortile centrale.

Palácio da Bolsa Porto

Il Palácio da Bolsa

La Misericórdia era un ente benefico del XVII secolo sostenuto dai nobili della città che donavano fondi per finanziare ospedali e iniziative per i poveri. Il Museu da Misericórdia do Porto (19) espone i ritratti dei benefattori e consente di accedere alla lussuosa Igreja da Misericórdia. Il museo ospita anche il Fons Vitae, il dipinto gotico più importante del Portogallo.

Rua das Flores (20) è una delle migliori vie dedicate allo shopping di Porto e ospita un gran numero di negozietti, bizzarre bancarelle per turisti e bar a gestione familiare; inoltre vi si esibiscono numerosi artisti di strada.

La bella Igreja de Santo Ildefonso (21) è decorata con oltre 11.000 azulejos che ne ricoprono interamente l’esterno. Vale davvero la pena visitare questa particolarissima chiesa, anche se sorge su una collina molto ripida.

Igreja de Santo Ildefonso Porto

L’Igreja de Santo Ildefonso è decorata in modo davvero unico, ma raggiungerla è piuttosto faticoso!

Il Majestic Café (22) è uno dei locali in stile Art Noveau della città che ha conservato le proprie decorazioni originali. Si tratta di un locale pieno di fascino e dall’atmosfera frenetica, il luogo perfetto per un caffè pomeridiano accompagnato da qualche delizioso dolcetto portoghese.

Il Majestic Café sorge in Rua de Santa Catarina, una via che si trova proprio nel cuore del quartiere dello shopping di Porto, una zona perfetta per andare in giro per negozi.

Majestic Café  Porto

Il Majestic Café, in stile Art Noveau, si ispirava alle caffetterie di Parigi

Il Bolhão (23) è il mercato tradizionale di Porto; vi si trovano prodotti locali (fiori, ortaggi e carne), oggetti di artigianato e souvenir. Se volete sperimentare l’atmosferra più autentica di Porto, un giro in questo affollato mercato è proprio ciò che fa al caso vostro.

Una dritta: il mercato inizia la mattina presto e a metà giornata la maggior parte dei prodotti freschi è esaurita. Se volete recarvi al mercato per fare acquisti, è consigliabile farlo la mattina presto.

L’itinerario si conclude con il ritorno a Praça da Liberdade e alla Câmara Municipal do Porto (24).

Le nostre guide più lette a Porto e al nord del Portogallo

Porto Portogallo
Top 10 porto
Qual è il miglior porto
Visita a piedi porto
hotel porto
48 ore porto
1 settimana a Porto
Porto Gite in giornata
Il Douro in auto
Porto spiagge
Come raggiungere Porto dall’aeroporto
Guimarães Portogallo
Braga Portogallo
Aveiro Portogallo
Linha do Douro
Serra da Estrela Portogallo
Viana do Castelo Portogallo
Ponte de Lima Portogallo
it - uk de es fr

Porto-North-Portugal.com

La migliore guida per Porto

Porto Portogallo
Top 10 porto
Qual è il miglior porto
Visita a piedi porto
hotel porto
48 ore porto
1 settimana a Porto
Porto Gite in giornata
Il Douro in auto
Porto spiagge
Come raggiungere Porto dall’aeroporto
Guimarães Portogallo
Braga Portogallo
Aveiro Portogallo
Linha do Douro
Serra da Estrela Portogallo
Viana do Castelo Portogallo
Porto Portogallo
Top 10 porto
Qual è il miglior porto
Visita a piedi porto
hotel porto
48 ore porto
1 settimana a Porto
Porto Gite in giornata
Il Douro in auto
Porto spiagge
Come raggiungere Porto dall’aeroporto
Guimarães Portogallo
Braga Portogallo
Aveiro Portogallo
Linha do Douro
Serra da Estrela Portogallo
Viana do Castelo Portogallo